Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage chi siamo le campagne eventi I suoni Contatti 

Homepage

Il Paraguay, come del resto quasi tutti i paesi iberoamericani, conta nella sua storia una separazione netta tra la prima fase precolombiana ed il periodo posteriore all'arrivo di Cristoforo Colombo.Nei pressi dei fiumi Paraná e Paraguay si insediarono le prime tribú, che dominarono la zona fino all'arrivo degli spagnoli.Nel Paraguay convivevano numerose etnie, lottando per accedere alle aree piú fertili, per poter sviluppare un'agricoltura duratura e ad alto rendimento. Nella memoria tramandata per via orale la popolazione più organizzata ed aggressiva era quella dei Guaraní, ordinata secondo uno schema gerarchico. La scrittura importata dalle colonizzazioni europee posteriori il 1500 non è riuscita a salvare che poche tracce di una storia antichissima, poiché la tradizione letteraria del Paraguay continuò ad essere trasmessa solo oralmente nella lingua indigena.L’obiettivo primario della ricerca è quello di aggiornare lo stato attuale delle conoscenze archeologiche del Gran Chaco Paraguayano e ricostruire i modelli insediamentali preispanici. Si intende quindi procedere su metodologie parallele che includono: l’approfondimento del contesto storico e culturale delle storie trascritte nel periodo post ispanico, la registrazione e l'inserimento in una banca dati delle informazioni bibliografiche etnologiche ed archeologiche , la ricognizione archeologica con rilevazione scientifica dei dati e l’analisi archeometrica dei reperti archeologici per una corretta datazione ed inquadramento antropologico.

Il Progetto



Chacoprehistory

Archeologia, Antropologia e Archeometria degli insediamenti pre-ispanici del Chaco Paraguayano

copyright © 2015 Ass.Culturale ArmoniaRoma